Noi

Potentialmente Onlus, asscociazione di solidarietà sociale, nasce nell’ottobre del 2006 dall’idea di un gruppo di giovani volontari di Potenza, legati da amicizia, amore verso la propria città e per tutto il territorio lucano, da un forte senso civico e da una prodiga dedizione per il prossimo. L'associazione è impegnata attivamente nei settori del volontariato, della solidarietà e dell’assistenza sociale, con la finalità di promuovere e di favorire l’integrazione e l'inclusione sociale di persone e gruppi svantaggiati.

Le molteplicità dei problemi umani e sociali della nostra collettività e le esigenze alle quali far fronte, fanno sì che l'impegno associazionistico sia sempre più frequente e cospicuo.

La principale ricchezza dell’Associazione Potentialmente Onlus è rappresentata delle persone e la sua crescita dipende dal contributo che ciascuno individualmente e insieme agli altri è in grado di offrire. Dal confronto delle idee nascono le soluzioni più brillanti così come dalla capacità e dall’impegno del singolo dipendono la crescita professionale di tutti ed il successo dell’Associazione stessa.
Per diffondere le intenzioni volontaristiche si è costantemente alla ricerca di volontari che ci possano affiancare nella realizzazione delle attività di solidarietà sociale. Solidarietà, che non finisca con la solita generosa raccolta di fondi e la conseguente donazione fine a se stessa, ma che si trasformi in vere e proprie occasioni di confronto, sensibilizzazione e intervento a favore di determinate categorie sociali.
Per mettersi in contatto con l'Associazione Potentialmente Onlus scrivi a info@potentialmente.org o vai nella sezione contatti di questo sito.


Dove Siamo

Potentialmente Onlus ha sede a Potenza, in P.le Praga n.2.



Contatti

Tel: (+39) 340.13.63.547

E-mail: info@potentialmente.org



Cariche Sociali

Presidente
Giuseppe Calabrese


Vice-Presidente
Vincenzo D’Elicio


Direttore
Vittorio Micocci


Segretario
Mariangela Russo
 
 



Tesoriere
Rosaria Lapenta
 
 



Consiglieri
Francesco Catapano
Raffaella Liccione
Maurizio Colonnese